lunedì 17 ottobre 2016

Un mondo in fermento



Questo collage fatto a spezzoni nel tempo, racchiude l'era di Obama che volge al termine. Dal terremoto in Giappone del 2011 alla morte di Bin Laden ad Abbottabad, Pakistan, sempre dello stesso anno, seguita in diretta dalla Casa Bianca, dove c'era anche Hillary Clinton. Non manca l'immigrazione, le guerre in Africa, Daesh e la fame nel mondo.

Niente di particolare (il collage) ma vuole essere solo un ricordo di un mondo in fermento.




Nessun commento:

Posta un commento